Le scuse che lui usa per vedere l’amante: quali sono quella connesse al lavoro

Purtroppo, ci sono dei partner che mettono le “corna”, cioè vedono di nascosto un’altra persona. alcuni hanno proprio una relazione extra coniugale che spesso coprono con la scusa del lavoro. Vediamo subito quali sono le scuse connesse al lavoro che più spesso vengono utilizzate per coprire gli appuntamenti segreti con l’amante.

Una riunione lunghissima

Se il tuo lui rientra spesso a casa tardi dicendoti che le riunioni si sono protratte, allora forse si tratta di una scusa. Per capire davvero che cosa succede, oltre a rivolgerti alla agenzia investigativa a Roma, considera lo storico: è una novità che le riunioni si allunghino o è sempre stato così? Se di punto in bianco ci sono riunioni fissate per la fine della giornata che finiscono tardi, potrebbe trattarsi di una scusa.

Gli straordinari da fare

Un’altra scusa classica per vedere l’amante è il lavoro extra da finire. Se tuo marito di dice che deve fare gli straordinari un po’ troppo spesso e magari l’azienda non naviga in acque buone, allora potrebbe trattarsi di una bugia.

Mentire all’interno di un rapporto di coppia non è mai positivo; magari il tuo partner non ha un’amante ma usa il lavoro come scusa per stare fuori di casa un po’, vedere gli amici, prendere un aperitivo etc. sta quindi anche a te lasciargli la libertà e il tempo libero che richiede senza costringerlo a mentirli perché se  no si fionda subito a casa dopo l’ufficio vai su tutte le furie.

Gli incontri nel weekend

Anche incontri, formazioni, pranzi e altri eventi nel weekend sono un po’ sospetti. Considera la posizione che il tuo partner ha in azienda: è uno dei dirigenti o non è così determinante la sua presenza? Perché mai un semplice dipendente dovrebbe andare a un importante incontro con clienti e investitori nel weekend? per fare maggiore chiarezza in caso di dubbi, chiedi indagini approfondite alla agenzia investigativa a Roma che è esperta nella infedeltà coniugale.

Potrebbero interessarti anche...