Come scegliere un buon supporto tv, i nostri consigli

Le case possono avere tanti problemi, una situazione comune a tutti è senza dubbio la mancanza di spazio! Non vi è mai capitato di avere una stanza che non impiegate come vorreste? Magari avete delle idee buone ma non attuabili perché il problema “spazio” vi impedisce di fare delle modifiche!

Questo è già un ottimo motivo per indurvi ad acquistare un supporto per televisori.

Che dire invece della visibilità della vostra tv? C’è per esempio il classico problema del riflesso, oppure quello delle angolazioni. Magari c’è un punto perfetto in casa che non potete sfruttare perché la tv non può essere ruotata o inclinata. Dunque per ovviare a tutto questo vi aiutiamo con alcune informazioni sulle staffe progettate per le tv. Queste possono disporre di ruote e quindi poggiare a terra, come essere fissate direttamente nel muro portante o in uno resistente. Anche quelle a soffitto stanno sempre più diventando una scelta fissa nelle famiglie che decidono di cambiare l’arredo di casa.

Supporti: tipologie da scegliere

Che siano supporti tv 42 pollici oppure staffe di altre dimensioni, rimangono sempre oggetti da scegliere con un certo criterio. Il peso supportato da questi oggetti non è mai lo stesso, inoltre può diventare anche considerevole se pensiamo già a una tv da 50” o un modello superiore in grandezza e quindi peso. Venendo ai tipi di supporti ricordiamo: i supporti con fissaggio a parete, quelli con staffe a soffitto, fino ad arrivare alla scelta dei supporti a colonnina. Quest’ultimi poggiano a terra, naturalmente potete acquistare un modello con ruote. In tal modo è facile spostarlo così per facilitare le pulizie o magari perché serve un’altra postazione.

Differenza tra supporto fisso o mobile

I supporti tv vengono venduti per tutti i gusti nonché possibili funzioni. Devono pur soddisfare il cliente, quindi ne sono pensati di ogni genere. Per quanto riguarda i supporti fissi sono i modelli più comuni ma poco a poco sempre più retrocessi perché le persone cercano sempre di meglio. Risultano comunque più economici.

Parlando invece di supporti mobili ovviamente la prima cosa che potete notare sarà il cambio di prezzo. Ovvero, fornendo questa funzione sono soggetti a costi maggiori. Tutto sta nella possibilità di inclinare o ruotare il vostro dispositivo. Questo comporta dei comfort utili per quando siete rilassati a guardare la tv. Per esempio la luce della stanza vi impedisce di vedere in modo impeccabile la vostra serie preferita? Ruotate il dispositivo e non avete più problemi.

Ma la vera chicca sono senza dubbio i modelli girevoli mossi a distanza, ossia con l’uso dell’apposito telecomando. Ovviamente per il prezzo si sale ancora con questa scelta.

Il fissaggio di questi apparecchi è difficile? No, tuttavia sono da installare con attenzione. Un fissaggio a parete richiede viti lunghe, oltre che rispettare tutte le regole e istruzioni riportate sulla confezione. Il muro per esempio deve poter tenere la tv e la staffa che la sorregge. Tutte informazioni da prendere seriamente e con la massima attenzione.

Potrebbero interessarti anche...