4 impianti da sistemare o fare da zero durante la ristrutturazione

Idraulica

La rete idraulica è spesso da rivedere se hai a che fare con della ristrutturazione. Gli esperti ti diranno subito in che stato è il tuo impianto idraulico ma se è da tanto che non fai alcun tipo di lavoro allora molto probabilmente hai ancora i vecchi tubi in metallo, spesso contenenti anche tracce di piombo, che andrebbero sostituiti al più presto con dei tubi in pvc, u polimero plastico che è davvero il top sotto diversi punti di vista.

Elettrico

Uno dei lavori che spesso si fa nel momento della ristrutturazione è rifare l’impianto elettrico ritirando tutti i cavi in modo che siano nuovi e tu non corra alcun tipo di rischio in futuro. Inoltre questo è il momento perfetto per aggiungere delle prese di corrente o sostituire le vecchie preferendo degli attacchi che vadano bene ai più moderni elettrodomestici così non dovrai più usare i fastidiosi riduttori di corrente. Un impianto a norma è quello che ci vuole per poter anche vendere o affittare la tua casa che dopo questi lavori di certo aumenta il suo costo.

Arai condizionata

Se anche tu sei alle prese con una fase di ristrutturazione è il momento perfetto per studiare un impianto di aria condizionata con più bocchette per poter diffondere meglio la pensante arai fredda. Installa ora un impianto di questo tipo così da avere anche una soluzione per il periodo di grande afa estiva.

Allarme

Oggi esistono diverse soluzioni per installare un impianto di allarme anche senza dover fare lavori di muratura ma già che hai avviato una ristrutturazione edilizia puoi anche iniziare questo tipo di lavoro per rendere la tua casa davvero al top. Ricorda che se hai regolarmene avviato i lavori di manutenzione straordinaria potrai anche dedurre il 50% della spesa sostenuta così da avere di ritorno la metà di quello che hai speso nel giro di 10 anni se presenti le fatture regolarmente saldate.

Per info e / o prenotazioni: www.ristrutturazioniediliroma.com

 

Potrebbero interessarti anche...