3 varianti del taglio pixie per chi ha il viso tondo

È di fondamentale importanza studiare bene il proprio tagli di capelli in base alla forma del viso. Ecco allora oggi in esclusiva tre versioni del classico taglio pixie per chi ha il viso un po’ tondeggiante.

il pixie strutturato

il taglio classico pixie è cortissimo ed è adatto anche a chi vuole portare i capelli corti per il viso tondo. Il modo per minimizzare il contorno tono del viso è quello o di applicare un prodotto per lo styling per mettere in posa le ciocche di capelli, soprattutto quelle sulla sommità del viso. In questo modo, si riesce a minimizzare la rotondità del viso grazie alla texture che si crea stendendo il prodotto specifico come può essere la cera modellante per capelli. È un taglio ideale per chi ha i capelli sottili ma anche per chi ha il viso ovale oppure un po’ squadrato.

Versione rock

Portare i capelli corti per il viso tondo non è sempre facile ma la versione rock del pixie più classico è davvero perfetta. Il segreto per minimizzar ei contorni del viso e rende l’illusione ottica che sia meno tondo sta nel creare maggiore volume sulla sommità della testa, un po’ come si è fatto nel pixie texturizzato. Si può usare smepre della cera per capelli per creare maggiore volume e definire al meglio il taglio dopo aver asciugato i capelli solo con un po’ di aria calda del phon. In questo caso, però, i capelli sono modellati al fine di ottenere una piccola cresta sul capo.

Versione un po’ stravagante

Per chi ama le decisioni forti e un look un po’ fuori dal coro ma ha il viso tondo, ecco che il pixie in versione stravagante è una soluzione niente male. Per minimizzare il contorno tono del viso si possono portare i capelli in avanti, creando un ciuffo che va messo tutto di lato. Il twist che lo rende stravagante è il colore con cui ci si può sbizzarrire: dalle tinte pastello ai colori più pop e stravaganti.

Similar Category Post